Che si tratti di un processo naturale o con assistenza medica, durante la ricerca di un bambino il nostro corpo è sovrasollecitato e il rapporto mente/corpo può risultare poco equilibrato.

Rimanere in contatto con il nostro corpo è un elemento chiave per vivere il processo in modo più positivo e sereno.

Smettere di vederlo come la fonte del problema…

Prendercene cura oltre i trattamenti medici…

Regalarci sensazioni positive e di piacere…

Riconnettere e rilassare corpo e mente…

Non esiste una soluzione universale e ci sono molti percorsi per riconnetterti con il tuo corpo: adottare un’alimentazione sana ed equilibrata, regalarti un bel massaggio, prenderti cura del tuo riposo, imparare a rilassarti, fare sport…

L’esercizio fisico migliora la circolazione sanguigna, facilita l’eliminazione delle tossine e aiuta il nostro cervello a secernere endorfine. Ovviamente, il tipo di esercizio dipende da ciascuno, l’obiettivo è di prenderti cura del tuo corpo e non correre una maratona.

Alcune attività fisiche sono eccellenti per rilassare il corpo e la mente: è il caso dello Yoga.

Cos’è lo yoga terapeutico?

Lo Yoga terapeutico è una disciplina olistica che concentra la sua attenzione sulla salute e l’armonia globale, partendo dai sintomi o dagli squilibri che la persona può sperimentare .

Utilizza tecniche proprie dello yoga (il movimento, la respirazione, la meditazione) con un obiettivo concreto e specifico, concentrandosi sulle zone in cui non si sviluppa sufficiente coscienza, movimento o attenzione.

Quali sono i benefici dello Yoga terapeutico focalizzato sulla fertilità?

Il “Yoga fertilità” si rivolge a chiunque voglia essere madre, che sia o meno in fase di riproduzione assistita. Lo scopo è quello di stimolare la fertilità, ottimizzare le cure mediche, quando è il caso, e contribuire a rilassare corpo e mente per affrontare il processo in modo più positivo e sereno.

Si concentra così sui seguenti vantaggi:

– Sbloccare lo spazio pelvico-uterino-genitale, dotándolo di maggiore flessibilità, movimento ed energia

– Favorire la circolazione sanguigna per preparare l’endometrio

– Sperimentare la fluidità del corpo e l’abbandono al rilassamento

– Lasciare spazio alla calma interna, la fiducia e all’autostima

– Liberare la tensione e l’ansia così presenti in qualsiasi processo di fertilità, regalandoci momenti di silenzio e di rilassamento

Per coloro che vivono o sono di passaggio a Barcellona:

A She Oak organizziamo in ottobre una serie di lezioni di Yoga Fertilità (dettagli logistici nell’immagine allegata).

Vieni a provarla! Se abbiamo abbastanza richieste, apriremo una classe regolare!

Image

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.