Image

GUIDA PRATICA PER VIVERE LA RIPRODUZIONE ASSISTITA PER FASI

In un processo di riproduzione assistita, ogni fase porta il suo bagaglio di forti emozioni, buone e cattive notizie, gioie e speranze, delusioni e disperazioni… In ciascuna di queste fasi, dobbiamo lottare per andare avanti e continuare a credere nel nostro sogno.

In questa lotta, i consigli di persone che hanno vissuto le stesse esperienze valgono oro, guerriere instancabili che hanno raggiunto i loro sogni.

FASE 3

ULTIMI GIORNI DI STIMOLAZIONE, LA FASE DEL MONITORAGGIO

Arrivano gli ultimi giorni della stimolazione e si moltiplicano gli appuntamenti con il medico per controllare l’evoluzione degli ovociti e nel caso di una FIV, determinare il miglior momento per la punzione.

Nel primo appuntamento di controllo si fa tutto più reale: si stima il numero di ovociti, la data della punzione..

Se vivi fuori, questo é il momento in cui si deve viaggiare a Barcellona (o dove ha sede la vostra clinica). Al nervosismo per il trattamento si aggiunge lo stress della logistica, della distanza e dell’incognito.

In questi giorni, è più che normale pensare solo a questo. Chi potrebbe evitarlo? Ogni giorno, ogni visita del medico viene con il suo pacchetto di novità, buone o cattive: numero di ovociti, la loro evoluzione,la data della punzione, etc. le montagne russe emotive sono più presenti che mai.

OBIETTIVI DI QUESTA FASE:

1/ VIVERE QUESTA FASE NEL MODO PIÙ SERENO POSSIBILE

2/ PREPARARSI FISICAMENTE ED EMOTIVAMENTE ALLA PUNZIONE (NEL CASO DI UNA FECONDAZIONE IN VITRO).

Image

RACCOMANDAZIONI:

Per tenere sotto controllo lo stress, non ci sono ricette miracolose. Ovviamente, la maggior parte delle raccomandazioni che vi abbiamo dato nelle prime fasi (vedi sopra) si applicano anche in questo momento. Ma questa è una fase molto particolare, la cui importanza nel processo e a livello emotivo è spesso sottovalutata, ed è essenziale affrontarla nel modo più rilassato possibile.

PRENDI OGNI CONTROLLO COME UNA FORMALITÀ, E RIMANI ATTIVA PER IL RESTO DELLA GIORNATA PER MANTENERE LA MENTE OCCUPATA.

Se in questi giorni siete nella vostra città: lavora, passa del tempo con gli amici o la famiglia, passa del tempo di qualità con il tuo partner, vai al cinema (si tratta di una semplice attività che consente di scollegare facilmente per un paio d’ore) etc.

Se devi recarti in un’altra città o un altro paese: ovviamente, non è il momento giusto per fare un giro esaustivo della città, ma si può approfittare del vostro soggiorno per scoprire cose nuove e goderti la città: rilassati in un parco tranquillo, fai una passeggiata in un bel quartiere, prendi un caffè in una terrazza tranquilla con una vista, etc.

A She Oak stiamo preparando una mini “guida” di Barcellona dedicata a chi viene per realizzare i trattamenti di fertilità: i posti migliori per prendere il tè in tranquillità, il miglior parco per riposare in pace, un un tour tranquillo per scoprire gli angoli più inusuali della città, un cinema in versione originale, etc. Contattateci per avere maggiori informazioni!

SE POSSIBILE, FAI ESERCIZIO FISICO MODERATO

Non è il momento per gli sport violenti né per le emozioni forti – inoltre è possibile che si cominci a notare un certo disagio nelle ovaie. Senza dubbio, passeggiare per la città o nella natura può essere specialmente indicato per attivare il corpo e rilassare la mente. Puoi praticare alcune posizioni di yoga: cerca un insegnante di yoga terapeutico specializzato in infertilità che ti mostri quali sono le più adatte.

L’obiettivo è che tu ti senta meglio nel tuo corpo, evitando di concentrarsi sulle sensazioni e i sentimenti negativi ma piuttosto su quelli positivi e piacevoli: il tuo corpo non è solo un ricettore di trattamenti bensí una fonte di piacere e soddisfazione.

CONTINUA CON ESERCIZI DI RILASSAMENTO QUOTIDIANI, INTÈGRALI ALLA TUA ROUTINE.

Ti aiuteranno per le ultime iniezioni, e in particolare al momento della punzione o dell’inseminazione. Più pratichi questi esercizi di rilassamento, più rapidamente e facilmente potrai rilassarti quando arriva il giorno in questione.

Scopri i nostri esercizi di rilassamento qui.

.

RELATIVIZZA LE INFORMAZIONI CHE RICEVI AD DURANTE I CONTROLLI

Ogni controllo porta nuove informazioni più o meno positive: il numero di ovociti, lo stato di maturazione, ecc

Non prendere queste informazioni come definitive, non buttarti giù se i risultati non sembrano così positivi come vorresti. Il monitoraggio permette un trattamento su misura per continuare a migliorare i risultati ogni giorno, al fine di eseguire la punzione o l’inseminazione nel momento giusto. Devono ancora passare alcune fasi, ci sono molti fattori determinanti in gioco e tutto può succedere prima del giorno del transfer.

Il numero di ovociti, per esempio, non determina la futura la qualità degli embrioni, né il 100% del risultato finale!

“Nella mia terza IVF, sono stata molto nervosa e depressa durante l’ultima fase dei controlli, poiché non avevo ottenuto lo stesso numero di ovociti che nei primi 2 tentativi. La punzione confermò questi risultati ottenendo 5 ovociti maturi. I giorni tra la punzione e il transfer sono stati molto duri, solo sono resistiti 2 embrioni. Tuttavia, il giorno del transfer mi hanno rassicurato dicendomi che entrambi gli embrioni erano di ottima qualità, molto meglio che nella FIV precedente. Due settimane dopo il test di gravidanza è risultato positivo.”

APPROFITTA DELLE VISITE PER CHIARIRE TUTTI I TUOI DUBBI

Tieni sempre a portata di mano un supporto dove annotare tutte le domande o i dubbi. Non abbiate paura o vergogna di porre domande durante le visite: non esistono domande stupide, e i medici e gli infermieri sono a disposizione anche per questo.

CONTINUA A COCCOLARTI, SIA FISICAMENTE CHE PSICOLOGICAMENTE

Concedetevi un regalo, prenotati un massaggio, comprati del buon cioccolato, prenditi un paio di ore per te stessa, etc. Ricerca le emozioni positive, tutto é permesso pur di coccolarti!


PROMEMORIA DELLE RACCOMANDAZIONI DELLA FASE PRECEDENTE :

Image

Per qualsiasi cosa, non esitare a contattarci!

Sarà un piacere aiutarti a definire e realizzare azioni che fanno al caso tuo!

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.