Quando una persona, che sia uomo o donna, deve affrontare problemi di fertilità, spesso sperimenta ansia, paura, stress o rabbia.

Questi sentimenti sono del tutto NORMALI e UMANI, e non si dovrebbe provare alcuna vergogna al rispetto.

Senza dubbio, imparare a gestirli aiuta a vivere meglio e in modo più POSITIVO l’intero processo di fertilità.

Ricerche scientifiche ci insegnano che alleviare lo stress e adottare un atteggiamento focalizzato sulla positività e la speranza può migliorare ulteriormentele percentuali di successo dei trattamenti.

Siamo qui per aiutarti, attraverso varie tecniche, a riprendere il controllo delle tue emozioni e migliorare il tuo benessere generale.

Come?

espoir fertilité

 

Lo stress è un fenomeno biologico che crea cambiamenti ormonali nel corpo, come ad esempio l’aumento dell’adrenalina e del cortisolo – ormoni che possono influenzare il sistema riproduttivo, interrompendo il corretto funzionamento di parti del nostro cervello come l’ipofisi e l’ipotalamo. Questi sono responsabili, tra le altre cose, della produzione del’ormone follicolo-stimolante o FSH (stimola la secrezione di estrogeni), l’ormone luteinizzante (LH) o lutropina (stimola l’ovulazione nelle donne e il testosterone negli uomini) e l’ormone che stimola la tiroide (TSH).

Nelle donne, questo può causare anovulazione o cicli mestruali irregolari o, in casi rari, la soppressione del ciclo mestruale. Negli uomini, una riduzione della quantità e qualità degli spermatozoidi.

Un processo di riproduzione assistita, con la carica emotiva che rappresenta e per gli stessi trattamenti che alterano lo stato ormonale della persona, è un processo in cui lo stress è onnipresente.

Alleviare lo stress, insieme ad altre emozioni negative, non solo vi aiuterà a migliorare la vostra quotidianità, ma può anche aumentare le probabilità di gravidanza.

Ti possiamo aiutare, contattateci!

Share: